Pubblicata la graduatoria del Bando Borghi PNRR

Conclusa la fase partecipativa di redazione del PRT Regione Veneto
17 Giugno 2022

È stata pubblicata la graduatoria di assegnazione delle risorse relativamente al Piano Nazionale Borghi, Linea di Azione B – “Proposte di intervento per la rigenerazione culturale e sociale dei piccoli borghi storici”.

Il decreto assegna 363.445.527 € a 289 comuni per investimenti in attività di rigenerazione culturale, sociale ed economica dei borghi a rischio spopolamento e conferma il finanziamento di 398.421.075 euro per 20 borghi individuati dalle Regioni.

Per quanto riguarda la Regione Emilia Romagna sono stati assegnati 16.608.000€ a 12 Comuni: Polesine Zibello (PR) 1,6 mln; Camugnano (BO) 1,6 mln; Vernasca (PC) 1,6 mln; Santa Sofia (FC) 1,6 mln; Ventasso (RE) 1,6 mln; Lizzano in Belvedere (BO) 1,598 mln; Monchio delle Corti (PR) 1,6 mln; Fanano (MO) 1,6 mln; Montecreto (MO) 1,582 mln; Berceto (PR) 2,080 mln; Goro (FE) 1,550 mln; Pianello Val Tidone (PC) 1,598 mln.

Poleis ha affiancato i Comuni di Polesine Zibello e Santa Sofia nella presentazione dei progetti candidati, ottenendo l’assegnazione delle risorse con ottimi punteggi.

Un importante risultato per questi borghi storici che potranno così disporre di ingenti contributi a fondo perduto per rilanciare il territorio.

Il bando era infatti dedicato ai comuni con meno di 5.000 abitanti, caratterizzati come borghi storici, con l’obiettivo di rilanciarne l’attrattività, integrando la tutela del patrimonio culturale con le esigenze di rivitalizzazione economica e sociale, di rilancio occupazionale e di contrasto allo spopolamento.