Sicurezza urbana

Progetti per la sicurezza urbana, la polizia locale e la legalità
La sicurezza urbana, da metà degli anni novanta, si è imposta come fattore acuto di criticità nell’opinione pubblica. Ancora oggi è sempre al primo o al secondo posto nelle preoccupazioni dei cittadini, e costituisce un fattore strutturale da assumere stabilmente nelle politiche di governo, locale e nazionale.

Rilevazioni, ricerche sociali, banche dati, strumenti per l’elaborazione di politiche integrate di sicurezza urbana

 
  • implementazione di metodiche di rilevazione sull’andamento dei reati e la percezione di sicurezza;
  • consulenza per l’impostazione e l’elaborazione di accordi di collaborazione con le istituzioni decentrate dello stato;

Azioni per la vivibilità degli spazi pubblici

 
  • - analisi delle situazioni di conflittualità sul territorio;
  • progettazione di azioni di prevenzione anche attraverso la formazione di figure e modelli di relazione per la mediazione dei conflitti;
  • progetti per l’animazione di luoghi urbani, per una maggiore sicurezza e vivibilità;
  • supporto alla definizione di interventi urbanistici finalizzati alla sicurezza, per la riqualificazione di spazi pubblici, aree verdi, residenziali e servizi, in funzione di più elevati standard di vivibilità.

Azioni di aiuto alle vittime di reati, prevenzione del disagio e della devianza giovanile, per la riduzione del danno

 
  • - consulenza per l’attivazione degli sportelli di aiuto alle vittime di reati; azioni di prevenzione e informazione mirate ai target sociali maggiormente esposti al rischio di vittimizzazione;
  • interventi per la prevenzione del disagio e della devianza giovanile: iniziative per l’educazione alla legalità, azioni contro il bullismo, programmi di prevenzione della violenza calcistica, progetti per la socializzazione e l’integrazione degli adolescenti immigrati.

Riorganizzazione Corpi di Polizia locale

 
  • analisi di fattibilità e progetti di riorganizzazione dei Corpi di Polizia locale;
  • percorsi di accompagnamento per la realizzazione e valutazione dei modelli organizzativi.

 Promozione della legalità e lotta alla criminalità organizzata

  • studi e analisi per la creazione e gestione di osservatori per il contrasto alla criminalità organizzata.
  • supporto allo sviluppo di politiche di promozione della legalità attraverso corsi nelle scuole, eventi dedicati, formazione del personale della pubblica amministrazione;
  • progettazione e realizzazione di specifici percorsi di partecipazione;
  • progettazione e attuazione dei cruscotti di monitoraggio dei dati relativi alla sicurezza urbana.