Partecipazione e Inclusione

Partecipare per scegliere


Promuovere la partecipazione è una strada essenziale per condividere obiettivi, elaborare azioni e programmi, trovare soluzioni condivise e metterle in pratica.

La riqualificazione urbanistica di un centro storico, la localizzazione di un impianto controverso, la progettazione di servizi per i cittadini: sono molte le scelte per le quali è importante attivare le risorse della comunità per arrivare a decisioni condivise e superare le conflittualità.

Poleis offre uno staff di esperti in tecniche di progettazione partecipata, gestione dei conflitti e comunicazione in grado di affiancare la committenza nella definizione del percorso più idoneo per affrontare queste situazioni.

Il nostro approccio, il nostro metodo

Da un’attenta analisi del contesto e dalla comprensione degli obiettivi e dei limiti della situazione specifica, gli esperti di Poleis sono in grado di individuare attori, metodi, tempi e tecniche per facilitare il percorso partecipato. Lo staff di Poleis offre interventi mirati che si articolano in diverse fasi:
  • studio del contesto e analisi conoscitiva condotta con tecniche partecipate
  • analisi dei bisogni, definizione degli obiettivi e dei vincoli del percorso
  • individuazione degli attori-chiave
  • individuazione del metodo e delle tecniche di partecipazione ottimali (ascolto, progettazione partecipata, risoluzione dei conflitti)
  • stesura del piano di comunicazione a supporto del percorso partecipativo
  • progettazione e gestione degli eventi partecipati
  • identificazione delle modalità più idonee per restituire i risultati agli stakeholders e tradurli in informazioni utili per prendere decisioni efficaci e metterle in pratica

Il bilancio partecipato

Obiettivo fondamentale per le amministrazioni locali è la costruzione di un rapporto con i propri cittadini, basato sulla trasparenza e sulla fiducia. Il Bilancio partecipato è lo strumento ideale per promuovere la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche locali, coinvolgendoli direttamente nella gestione di una quota del bilancio del Comune. Cittadini e pubblica amministrazione, attraverso il Bilancio partecipato, possono definire politiche pubbliche condivise, valutandone insieme la reale fattibilità, sulla base della copertura finanziaria e della possibilità di realizzare investimenti economici.
I nostri ultimi progetti di bilanci partecipati

L’amministrazione condivisa

Ampia rilevanza stanno prendendo le azioni di coinvolgimento della cittadinanza attiva nello svolgimento di azioni di interesse generale. Amministrazioni e cittadini, sotto il cappello della sussidiarietà orizzontale, possono realizzare interventi di cura dei beni comuni in modo innovativo, adottando regolamenti adeguati e siglando patti civici.
In questo scenario, Poleis accompagna gli enti locali in tutte le fasi partecipative e inclusive, al fine di dotare gli enti degli strumenti necessari a mettere in rete le forze dinamiche dell’attivismo civico presenti sul territorio.