Progetti per l’innovazione delle attività libero professionali

Camera di commercio di Ferrara – Bando Voucher Digitali I4.0 – prorogato al 28-2-2019
6 Settembre 2018
Fondo regionale microcredito – Regione Emilia Romagna
20 Settembre 2018

POR FESR 2014-2020 Regione Emilia-Romagna

BANDO REGIONALE
Il bando per l’innovazione dedicato alle attività dei liberi professionisti finanzia interventi – con spesa minima di 15.000 €, finalizzati all’innovazione tecnologica, efficienza dei servizi e dei processi, e il sostegno allo sviluppo delle imprese aggregate.

I BENEFICIARI
Possono usufruire dell’agevolazione i Liberi Professionisti ordinistici, titolari di Partita Iva, iscritti a Ordini o Collegi Professionali ed alle rispettive Casse di previdenza, che operano in forma singola, associata o societaria, e i Liberi professionisti non ordinistici, titolari di partita Iva, autonomi, operanti in forma singola o associata di “studi formalmente costituiti“ (esclusa la forma di impresa), iscritti alla gestione separata Inps.

IL FINANZIAMENTO AGEVOLATO
L’agevolazione è concessa nella misura del 40% dell’investimento ritenuto ammissibile. La percentuale è elevabile al 45% a determinate condizioni. Il contributo massimo per ciascun benefi ciario o progetto è fissato in € 25.000.

INTERVENTI AMMISSIBILI
Sono fi nanziabili gli interventi da realizzare sul territorio regionale finalizzati all’introduzione di strumenti informatici e telematici avanzati e alla loro integrazione con l’organizzazione professionale/aziendale, in particolare:
a. Interventi per l’innovazione tecnologica
b. Interventi per la ristrutturazione, l’organizzazione ed il riposizionamento
strategico delle attività libero-professionali
c. Interventi per la diffusione della cultura dell’organizzazione
e della gestione/valutazione economica dell’attività professionale

SPESE AMMISSIBILI
a. Acquisto di attrezzature, infrastrutture informatiche, tecnologiche,
digitali
b. Spese per l’acquisizione di brevetti, licenze software e di
servizi applicativi
c. Interventi accessori, strettamente necessari alla realizzazione
del progetto
d. Spese per l’acquisizione di consulenze specializzate per la realizzazione del progetto
Le spese dovranno essere sostenute dopo la presentazione della domanda. Il progetto presentato dovrà avere una dimensione minima di investimento pari a € 15.000.

PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Riapertura bando – dalle ore 10 dell’11 settembre 2018 alle ore 17,00 del 28 settembre 2018. I termini di chiusura saranno anticipati al raggiungimento di 50 domande
La procedura di selezione sarà di tipo valutativo a sportello.
L’istruttoria sarà completata entro un massimo di 120 giorni dalla scadenza dei termini di presentazione.

Scarica la nostra scheda bando o contattaci per maggiori informazioni